NutriXant® contiene, in aggiunta all’astaxantina dell’Haematococcus microalgale, le vitamine C ed E perché questi micronutrienti aiutano a proteggere dallo stress ossidativo le cellule dei vari tessuti nei distretti dell’organismo.

La presenza di vitamina C, in particolare è importante perché:
• contribuisce alla fisiologica formazione del collagene per la normale funzione della pelle
• aiuta la normale funzione del sistema immunitario
• favorisce il normale metabolismo energetico anche durante l’esercizio fisico


I benefici dell'astaxantina in natura


Fenicottero

Nella fase adulta le piume di un fenicottero vanno da un rosa chiaro ad un rosso vermiglio: cio’ e’ dovuto ai carotenoidi ottenuti dal loro cibo, tra cui l’Haematococcus Pluvialis, l’alga verde che contine l’astaxantina. L’effetto “nutritivo-protettivo” di Haematococcus riduce lo stress ossidativo generale grazie alla capacità dell’astaxantina di proteggere le membrane delle cellule, garantendo una loro efficacia ed efficienza nel tempo . Hamatococcus conferisce al fenicottero rosa l’aspetto di animale in salute, attraverso il “segnale” della coloritura variopinta, indicatrice di una efficiente capacità funzionale del sistema immunitario, garantita proprio dall’astaxantina assunta cibandosi.


Salmone

L’endurance muscolare del salmone durante la risalita dei fiumi è garantita anche dall’astaxantina di cui si è cibato; migliorando la performance di resistenza cellulare dei tessuti muscolari del pesce, l’astaxantina svolge la duplice funzione di nutriente e agente antiossidante, nell’intenso sforzo energetico a cui il salmone si sottopone. L’astaxantina naturale infatti migliora la resistenza alla fatica riducendo la produzione di acido lattico e favorendo la sua dispersione con migliori tempi di recupero; aiuta l’incremento progressivo della resistenza grazie al migliorato flusso ematico e riattiva il microcircolo nei distretti muscolari sottoutilizzati.


Sula

Gli uccelli marini si cibano di pesce e ingeriscono anche le sostanze nutritive apportate da un crostaceo microscopico che contiene anch’esso l’astaxantina: il krill. L’astaxantina contenuta nel cibo viene utilizzata dalla natura per preservare l’organo piu’ importante di cui siano dotati gli uccelli marini, la vista. Infatti, grazie alla sua specifica capacità di superare il filtro molecolare della “barriera emato-retinica” ( una struttura cellulare fatta per evitare che agli occhi possano arrivare sostanze tossiche) l’astaxantina si posiziona nella retina, proteggendola dall'azione ossidante delle radiazioni luminose soprattutto sulla macula, struttura ricchissima di acidi grassi polinsaturi proteggendola dai raggi UV che potrebbero danneggiare irreparabilmente gli occhi dei volatili, esposti continuamente alla radiazione intensa solare riflessa dalla acque.

Nutrixant Nutrixant Nutrixant